banner

Cerca nel sito

Registrati

Per gentile concessione ...

Le nostre pubblicazioni

Recentissime

Documentare in digitale nella scuola dell'infanzia

 

Questa sezione, curata da Francesca Rebuffi, vuole orientare gli insegnanti di scuola dell’Infanzia interessati alla documentazione digitale, partendo da una serie di domande ex ante che è necessario porsi: vedi presentazione.

 

L’importanza e l’utilità dell’attività documentativa nella scuola dell’infanzia può essere amplificata attraverso il passaggio da una forma cartacea a una forma “digitale”.

«Documentare significa produrre tracce, creare documenti, prendere note per cer­care di predire quello che avverrà. 229.jpgQuesto può essere fatto sotto forma di note scritte, tabelle di osservazione, diari e altre for­me descrittive, ma anche attraverso regi­strazioni, fotografie, diapositive e video. Tutti questi documenti offrono una testi­monianza condivisibile dei processi di apprendimento dei bambini senza esclu­dere gli aspetti emotivi e di relazione. In ogni caso, i documenti così prodotti sono solo risultati parziali, interpretazioni soggettive, punti di vista. È inoltre essen­ziale la consapevolezza che anche il mez­zo scelto per convenire e condividere l'e­sperienza documentata è "parziale". Questa parzialità può diventare una ri­sorsa preziosa laddove documenti multi­pli dello stesso evento siano prodotti e/o osservatori multipli siano coinvolti usan­do media differenti. A causa di questa inerente soggettività, le testimonianze documentali vanno reinterpretate collet­tivamente - in particolare tra colleghi che condividono la stessa esperienza quo­tidiana. La documentazione è anche im­portante per i bambini, offre loro una preziosa opportunità di ritornare a, ri­flettere su e interpretare quello che hanno fatto e soprattutto per pensare ai loro processi mentali (metacognizione).» [Rinaldi C. Catalogo della mostra: I cento linguaggi dei Bambini, Reggio Children, pp. 113-114 -1996]

 

Ecco in sintesi i vantaggi dell’introduzione della documentazione digitale:

-        genera un momento di crescita professionale per gli insegnanti che possono avvicinarsi in modo quasi “ludico” allo strumento informatico evitando la trappola della rincorsa affannosa di una alfabetizzazione informatica;

-        aggiunge qualità all’intera offerta formativa;

-        permette una notevole e­conomia di archiviazione e di consulta­zione dell' esperienza pregressa;

-        facilita la condivisione delle esperienze vissute.

 


  • Hai materiali digitali da condividere?

    Compila la scheda di presentazione per segnalarli alla redazione che valuterà la pubblicazione.

  • Hai bisogno di qualche consiglio per intraprendere la tua prima documentazione digitale o per qualche spunto al fine di trasformare il tuo lavoro “cartaceo” in un’esperienza multimediale?

    Scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

LF Arte immagine

Arte e immagine, lo sviluppo del pensiero creativo5 capitoli, 299 pagine, 40 proposte operative da proporre in classe nel laboratorio di creatività, 300 immagini (fotografie, disegni, opere d'arte).

Arte e immagine, lo sviluppo del pensiero creativo presenta agli insegnanti un itinerario che si svolge dall’aspetto sensoriale a quello linguistico-espressivo del linguaggio visivo, per giungere alle problematiche espressivo-comunicative (con la proposta di tecniche e materiali) e a quelle storico-culturali, dove l’arte è considerata come documento per comprendere la storia, la società, la cultura di un’epoca. La trattazione si propone di rendere consapevoli gli insegnanti che la creatività è un aspetto trasversale alle discipline necessario alla capacità di risolvere efficacemente problemi sia di carattere scolastico che pratico. Il percorso propone strumenti per creare climi sociali ed ambienti intellettuali che possano favorirne lo sviluppo, l’espressione e la comunicazione con le tecniche e i codici propri del linguaggio visivo e audiovisivo, la lettura e l’interpretazione critica e attiva del linguaggio delle immagini. Le numerose proposte operative per scuola dell’infanzia, primaria e secondaria di primo grado sono anche adattabili nei vari ordini di scuola.

Capitolo N. 1 – Percezione, pensiero, linguaggio - Capitolo N. 2 – Sviluppo della dimensione linguistico-espressiva - Capitolo N. 3 – Sviluppo della dimensione espressivo-comunicativa Capitolo N. 4 – Sviluppo della dimensione storio-culturale - Capitolo N. 5 – Gli elementi della comunicazione visiva: strumenti e materiali                            

Acquista in formato cartaceo su Amazon.it

 

 

 

 

RocketTheme Joomla Templates
Catalogo corsi 2020-2021

Laboratorio Formazione è presente nell’elenco degli enti accreditati nel sito cartadeldocente.istruzione.it, presso il quale è possibile utilizzare la Carta del docente.

Per acquistare i nostri corsi, cliccando su esercizio fisico - Laboratorio Formazione - Via Milano, 25 - Corsico (Mi) - puoi generare il buono

Puoi iscriverti dalla piattaforma SOFIA dove trovi i dettagli di ciascuno dei nostri corsi inserendo nella "ricerca avanzata" del catalogo le parole Laboratorio Formazione.