banner

Cerca nel sito

Registrati

Per gentile concessione ...

Recentissime

iCOD Supporto esperto alle scuole impegnate a garantire la Continuità Didattica durante la chiusura dovuta all’emergenza sanitaria 2020

Supporto esperto alle scuole impegnate a garantire la Continuità Didattica durante la chiusura dovuta all’emergenza sanitaria 2020.

In che cosa consiste:

iCOD è un servizio di supporto online dedicato alle scuole e agli insegnanti che svolgono o hanno intenzione di svolgere attività didattica a distanza e hanno bisogno di aiuto per capire meglio cosa possono fare e come, o per risolvere problemi specifici.

Come funziona:

iCOD è un ambiente virtuale attraverso cui scuole e insegnanti possono porre domande concrete ad alcuni esperti di e-learning e ICT, per ottenere una risposta precisa o dei suggerimenti adeguati.

Si configura come un insieme di bacheche “social”, simili allo streaming di Facebook o di Twitter, dove si può sviluppare un flusso continuo di interazioni con l’esperto su un tema specifico: un po' help-desk, quindi, un po' sessione di problem solving, un po' conversazione.

iCOD è stato configurato sulla piattaforma Moodle del portale eKnow [https://eknow.smartskillscenter.com/], ma è integrato con altri servizi gestiti da Smart Skills Center, dall’ampio catalogo di corsi alla piattaforma sincrona Smart Tutoring.

Al momento sono attive 3 conversazioni …

  • Metodologie didattiche e soluzioni tecnologiche. È rivolta in particolare a chi pur avendo esperienza in ambito formativo ha bisogno di consigli e di idee per avviare concretamente un percorso di apprendimento in rete, sia rispetto agli aspetti metodologico-organizzativi che relativamente alle possibili soluzioni tecnologiche. La conversazione è gestita da Mario Rotta.
  • Monitoraggio e valutazione dell’apprendimento in rete. È rivolta a chi ha avviato progetti e percorsi di didattica a distanza ma non sa quali dati si possono rilevare per verificare cosa hanno imparato gli studenti, né se e come si possono impostare altre modalità per valutare i processi di apprendimento.La conversazione è gestita da Patrizia Appari.
  • Supporto tecnico sugli ambienti e sui linguaggi di sviluppo per il web. È rivolta a chi usa strumenti specifici, come Moodle, ma anche a chi sta provando a sviluppare applicazioni o contenuti in xHTML o JavaScript. La conversazione è gestita dallo staff di Smart Skills Center.

Stiamo valutando l’avvio di altre conversazioni, su altre tematiche che possono interessare scuole e insegnanti.

Come aderire e cosa fare:

Per accedere alle conversazioni si può partire dalla pagina dedicata alla proposta di Smart Skills per le scuole [https://www.smartskillscenter.com/formazione-scuola/] e seguire i link che rimanda ai vari ambienti. La prima volta si dovrà procedere alla registrazione come utenti, con autenticazione via email: attenzione però! Si può registrare solo chi ha una email @istruzione.it. Una volta registrati, ci si potrà iscrivere autonomamente alle conversazioni a cui si vuole partecipare. Dopo essere entrati nell’ambiente scelto, si potranno porre le domande attraverso l’apposito box di input, mentre tutte le altre domande, i messaggi scambiati e le risposte degli esperti saranno visibili nel social streaming (ovvero nel flusso della conversazione), che si può scorrere sulla stessa pagina.

Si ricorda che, nel quadro dell’iniziativa Solidarietà Digitale, Smart Skills Center e Laboratorio Formazione mettono questo servizio di supporto esperto a disposizione delle scuole e degli insegnanti a titolo gratuito per le prossime 6 settimane.

RocketTheme Joomla Templates