banner

Cerca nel sito

Registrati

Per gentile concessione ...

Recentissime

Articoli

L'e-tutor

La figura del tutor di rete nasce con l’affermarsi delle tecnologie telematiche ed è, in particolare, quella più intrinsecamente legata al sistema di apprendimento tipico della formazione in rete. Essa viene riconosciuta nei modelli di e-learning, caratterizzati nella loro strutturazione da presupposti teorici di carattere innovativo, come l’esempio evoluto dell’insegnante tradizionale.Per quanto riguarda i progetti di e-learning sviluppati negli ultimi tempi nella scuola è anche un profilo professionale che necessita di percorsi di definizione strutturati e riconosciuti e di training di formazione controllabili e verificabili dal punto di vista qualitativo. 

La figura del tutor viene a definirsi con più forza nel momento nel quale si comincia a caratterizzare la formazione in rete (on line education) definita di terza generazione o mediata dalle tecnologie, nella quale l’enfasi è posta sulla  “presenza sociale” che le nuove tecnologie consentono e che recupera dimensioni fondamentali dalla tradizionale educazione degli adulti, fortemente basata sul dialogo e sul contatto faccia a faccia, dove, però, la maggior parte del processo formativo avviene in rete “attraverso l’interazione dei partecipanti, in una vera e propria comunità di apprendimento che favorisce sia il superamento dell’isolamento del singolo sia la valorizzazione dei suoi rapporti con il gruppo[1].

La fisionomia del tutor  per i corsi di formazione per i neo assunti (e-tutor) che si è evoluta dal 2001 ad oggi insieme ai materiali erogati dall’ex INDIRE, oggi Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica, si è sviluppata come una figura complessa che riunisce funzioni di sostegno, facilitazione e mediazione coniugate con compiti di assistenza metodologico-didattica. 

A tale proposito possiamo sintetizzare le competenze richieste all’e-tutor per i corsi per i neo assunti nelle seguenti:

  1. Saper promuovere percorsi in autoapprendimento; aiutare l’allievo nella comprensione, indirizzo e sviluppo del proprio piano di studio, illustrando il metodo didattico e gli strumenti a disposizione.
  2. Saper fornire tutoraggio individualizzato ai partecipanti al percorso formativo in cui si prevedono momenti in autoapprendimento, facilitando il processo di autoapprendimento.
  3. Predisporre programmi di studio individuali e personalizzati consoni allo stile di apprendimento dei singoli discenti.
  4. Conoscere le tecniche per proporsi come supporto attivo nei confronti di singoli o gruppi che seguono gli stessi programmi di studio in un dato periodo o luogo, predisponendo risorse e strumenti adeguati allo scopo.
  5. Conoscere risorse e indicazioni per eventuali approfondimenti in programmi di studio individuali, di gruppo o misti.
  6. Saper animare scambi informativi tra pari, discussioni tra gli allievi, condivisione di risorse e approfondimenti.
  7. Gestire esercitazioni individuali o di gruppo supportando i discenti e garantendo loro un feedback adeguato.
  8. Gestire attività in rete orientate al coinvolgimento dei discenti nel processo di apprendimento sia a livello individuale che per piccoli gruppi: produzione di report, elaborazione di progetti, soluzione negoziata di problemi, validazione di prodotti.
  9. Conoscere strumenti e tecniche per moderare e animare le interazioni in rete in esperienze di apprendimento collaborativo a distanza e in qualsiasi percorso in cui si prevedono attività orientate alla condivisione o alla collaborazione attiva tra i discenti.
  10. Saper monitorare i risultati raggiunti dai partecipanti, sia in termini di conoscenze e abilità che di acquisizione di nuove competenze

 

Segnaliamo un percorso di autoformazione per gli e-tutor che operano sulle piattaforme Puntoedu offerto dall’AgenziaScuola: conoscenze e strumenti per svolgere al meglio la funzione tutoriale secondo la logica e l’organizzazione di Puntoedu.



[1] Trentin G., Dalla formazione a distanza all’apprendimento in rete, Franco Angeli, Milano, 2001
RocketTheme Joomla Templates
Cataloghi corsi 2019-2020

Laboratorio Formazione è presente nell’elenco degli enti accreditati nel sito cartadeldocente.istruzione.it, presso il quale è possibile utilizzare la Carta del docente.

Per acquistare i nostri corsi, cliccando su esercizio fisico - Laboratorio Formazione - Via Milano, 25 - Corsico (Mi) - puoi generare il buono. Consulta i nostri corsi nel  catalogo dei corsi

Puoi iscriverti dalla piattaforma SOFIA dove trovi i dettagli di ciascuno dei nostri corsi inserendo nella "ricerca avanzata" del catalogo le parole Laboratorio Formazione.